luce calda luce fredda
Consigli per la casa

Luce calda o luce fredda? Qual è la migliore per leggere e studiare

Per passione o per lavoro passi molte ore a leggere. Hai iniziato a preoccuparti (giustamente!), della salute dei tuoi occhi e vorresti sapere quale luce è perfetta per leggere, tra la luce calda e la luce fredda.

In questo articolo proveremo a rispondere a questa domanda e a darti qualche consiglio per non affaticare la vista durante lo studio. Ti aiuteremo a scegliere la migliore lampada per studiare. In fondo leggere è bellissimo, ma va fatto nelle condizioni migliori per gli occhi… altrimenti diventa una vera e propria tortura!

Nota bene:

I consigli di questo articolo valgono anche per quel che riguarda la scelta tra luce led calda o fredda!

luce calda o fredda per studiare

Luce calda e fredda: le lampadine per studiare

Scegliere male tra luce calda o fredda per studiar aumenta il rischio di danni alla vista. Se prevenire è meglio che curare, allora leggi l’articolo e scopri di quale tipo di lampadina ti eviterà di causare danni irreversibili agli occhi. E questo non lo diciamo noi!

 

Se vuoi capire quale sceglie tra luce calda o luce fredda, innanzitutto devi sapere che, nel 2011, uno studio pubblicato sull’American Journal of Publich Health ha fatto vedere come negli ultimi anni ci sia stato un aumento del 12% delle malattie agli occhi. Non malattie agli occhi generiche, ma malattie causate dall’esposizioni a fonti luminose!

Il problema è che, nel momento di arredare una stanza o di progettare un ufficio, in molti trascuriamo il posizionamento dei punti luce e non ci preoccupiamo della corretta illuminazione di una stanza.

Si dimentica, infatti, che il tipo di fonte luminosa utilizzata influisce non solo sull’ambiente, ma soprattutto sulla saluta dei nostri occhi, un organo preziosissimo.

 

meglio luce calda o fredda

Quale luce è meglio evitare tra luce fredda o calda

La domanda tra luce calda o fredda perseguita le generazioni di giovani studiosi sin dall’epoca dell’invenzione della lampadina. Forse non sai  che le lampadine a luce fredda (sia le lampadine a fluorescenza, sia quella a incandescenza bianca) emettono molte radiazioni UV, le quali causano danni consistenti agli occhi. La luce fredda affatica la vista al punto da dare alcune sensazioni di rintontimento, come qualche volta ti sarà capitato. Tra l’altro non si sa per quale motivo qualcuno consiglia la lampadina blu per studiare!

 

meglio luce calda o fredda

Inoltre, la tipologia di radiazioni luminose emessa dalle luci fredda ( o luce blu) è la stessa provenienti dallo schermo del pc o dello smartphone.

Nondimeno, la luce emessa dalle lampadine bianche ha la stessa lunghezza d’onda della luce solare. Forse saprai che il nostro corpo reagisce alla luce blu attivandosi, perché pensa che sia giorno. Questo è il motivo per cui i medici sconsigliano di utilizzare il computer e il cellulare prima di mettersi a letto.

 

Qual è la migliore luce per leggere e studiare

Le lampadine a luce calda producono meno raggi UV rispetto alle lampadine bianche e rappresentano la pace dei sensi per i tuoi occhi! In passato queste lampadine erano poco ecologiche, perché costruite con un filo a incandescenza che consumava molta energia. Oggi, fortunatamente, esistono bulbi a LED che replicano la luce calda.

meglio luce fredda o calda

Insomma, se hai bisogno di una luce per studiare dovrai orientarti verso una lampadina a luce calda. La stessa cosa vale se sei indeciso sulla scelta della luce per leggere di notte.

 

Una valida alternativa alla luce calda: la luce naturale

Una valida alternativa tra luce calda e luce fredda oggi è rappresentata dalla Lampadine a spettro completo. Questo tipo di lampadine simulano la luce naturale e forniscono l’equilibrio perfetto tra luminosità e contrasto. Possono considerasi la soluzione perfetta per chi passa molte ore a leggere, poiché aumenterebbero la percezione dei colori.

 

Qualche consiglio per mantenere gli occhi e la vista sani

 Come certamente saprai la luce raggiungere i tuoi occhi non solo attraverso le lampadine della tua casa. Il sole, il computer, lo smartphone e il tablet sono a tutti gli effetti delle fonti luminose e quindi è giusto avere delle accortezze anche quando si utilizzano i dispositivi elettronici.

 

1. Consiglio forse  banale ma non da sottovalutare: fai gli esami oculistici

Può capitare di scoprire di avere dei piccoli difetti alla vista che, se corretti con gli occhiali adeguati, miglioreranno certamente la tua esperienza di lettura! Il nostro consiglio è di stare sereni, ma solo dopo aver fatto una vista dall’oculista.

 

2. Quando puoi evita di usare l’illuminazione artificiale

Ti consigliamo, quando puoi, di aumentare l’uso della luce naturale, a meno che fuori non ci siano le nuvole o di notte! Apri le tende e le persiane, spegni le luci e goditi la luce del sole. Tieni conto che ormai esistono dei vetri per finestre con una protezione dai raggi UV.

 

3. Usa occhiali da sole polarizzati

La luce del sole non è più come quella di una volta! Quando sei all’aperto, proteggi gli occhi con gli occhiali da sole. Se non ce li hai, acquista occhiali polarizzati con rivestimento antiriflesso.

 

4. Utilizza schermi con anti-riflesso

Sono indispensabili per ridurre l’abbagliamento e non affaticano gli occhi. Non dimenticare, tra l’altro, che i computer dispongono della modalità “luce nottura“, l’ideale per usarli di sera senza essere affaticati dalla luce blu!

 

5. Metti il monitor del pc alla giusta distanza

Il monitor del tuo pc si deve trovare a circa 50-70 cm dai tuoi occhi, e posizionato in maniera tale che tu sia costretto a guardare verso il basso. Quando lavori al pc fai pause frequenti. Ogni 20 minuti guarda a 2 metri di distanza per 20 secondi.

 

6. La giusta distanza tra la pagina del libro  e i tuoi occhi

Mentre si legge, quale distanza ci deve essere tra viso e pagina, per evitare di affaticare la vista? Molto semplice: una distanza pari alla lunghezza del tuo avambraccio!

 

Speriamo che questi consigli siano stati utili!

Se sei alla ricerca di una lampada da lettura, dai uno sguardo al catalogo di Arrediorg.it, il primo store online specializzato in soluzioni d’arredo per casa, ufficio e locali commerciali!

Ecco alcuni dei punti luce esclusivi che potrai trovare su Arrediorg.it:

 

Lampada da tavolo su scrivania
Lampada da scrivania vintage con base in marmo

 

Lampada da tavolo Rigorria con paral
Lampada da scrivania Rigorria con parume in stile Arco di Flos

Articoli correlati:

Come scegliere la giusta lampadina a risparmio energetico per la tua casa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *